Investimenti in Start Up e PMI Innovative

INVESTIMENTI IN START UP E PMI INNOVATIVE
BENEFICIARI
Persone fisiche e titolari di reddito d’impresa che investono (in maniera stabile) in start up o pmi innovative.
Start up innovative: società di capitali non quotate di nuova costituzione (o di recente costituzione), con un valore della produzione annuo inferiore ai 5 milioni di euro, che non distribuisce utili e che possiede almeno uno dei seguenti requisiti: costi di R&S > del 15% fatturato o costi; forza lavoro qualificata (per almeno 1/3 dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori oppure almeno 2/3 con titolo di laurea magistrale); titolare/depositario/licenziatario di un brevetto registrato/privativa industriale/un software Siae.
Pmi Innovative: società di capitali di piccole e medie dimensioni dotate di bilancio certificato che presentano almeno due dei seguentio requisiti: costi di R&S > del 3% fatturato o costi; forza lavoro qualificata (per almeno 1/5 dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori oppure almeno 1/3 con titolo di laurea magistrale); titolare/depositario/licenziatario di un brevetto registrato/privativa industriale/un software Siae.
 
AGEVOLAZIONE
A partire dagli investimenti effettuati dal 1 gennaio 2017 è riconosciuta una defiscalizzazione degli investimenti in capitale di rischio effettuati in start up o pmi innovatrive. La defiscalizzazione, riconosciuta all’investitore, si differenzia a seconda che il soggetto sia persona fisica o titolare di reddito di impresa.
Persona fisica: detrazione del 30% del valore dell’investimento dall’imposta sul reddito personale. E’ previsto un massimale di investimento che può godere della defiscalizzazione pari ad 1 milione di euro per periodo di imposta (beneficio fiscale massimo per periodo di imposta: 300.000,00 euro.
Società di capitali: deduzione del 30% del valore dell’investimento dal reddito imponibile. E’ previsto un massimale di investimento che puà godere della defiscalizzaizone pari ad 1,8 milioni di euro per perido di imposta (beneficio fiscale massimo per periodo di imposta: 129.600,00 euro).
 
PERIODO
Gli investimenti agevolati alle condizioni descritte sono quelli effettuati a partire dal 1.01.2017.
 
CONDIZIONI
Ai fini del riconoscimento della defiscalizzazione prevista è necessario che l’investimento abbia durata di almeno 3 anni. In questo arco temporale la partecipazione non può essere ceduta ed il socio non può né recedere né essere escluso dalla società; la start up o pmi innovativa deve mantenere i requisiti richiesti. Non costiutiscono però cause di decadenza dal benificio fiscale la perdita del requisito di start up innovativa per superamento del limite di fatturato annuo (5 milioni di euro) né la scadenza naturale di start up innovativa per decorso dei termini (5 anni).

Per saperne di più Start up innovative
Letti e compresi i termini dell’informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016, esprimo il mio consenso a ricevere informazioni marketing e di aggiornamento sulle sue attività e iniziative di Studio Impresa. Il mancato conferimento del consenso non comporterà alcuna conseguenza relativamente alla richiesta effettuata.
Consenso per l'invio successivo di informazioni relative ad iniziative e servizi (FACOLTATIVO)