Credito Imposta R&S

CREDITO D’IMPOSTA PER INVESTIMENTI IN ATTIVITA’ DI RICERCA & SVILUPPO 2017

BENEFICIARI
Tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa (imprese, enti non commerciali, consorzi e reti d’impresa), indipendentemente  dalla  forma  giuridica, dalla dimensione aziendale, dal fatturato, dal settore  economico  in  cui  operano, dal regime contabile adottato che svolgono attività di Ricerca e Sviluppo in proprio o commissionano attività di Ricerca e Sviluppo.
 
PERIODO
La misura è applicabile per le spese in Ricerca e Sviluppo che saranno sostenute nel periodo 2017-2020. (sono riconosciute anche le spese sostenute nell’esercizio 2016 a condizioni leggermente differenti).
 
AGEVOLAZIONE
Viene riconosciuto un credito di imposta in misura pari al 50% delle spese incrementali sostenute rispetto alla media dei medesimi investimenti realizzati nei tre periodi di imposta precedenti a quello in corso.
Il credito d’imposta spetta fino a un importo massimo annuale di 20 milioni per ciascun beneficiario ed è riconosciuto a condizione che la spesa complessiva per investimenti in ricerca e sviluppo effettuata in ciascun periodo d’imposta in relazione al quale si intende fruire dell’agevolazione ammonti almeno a 30.000 euro.
Il Credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in cui i costi per le attività in ricerca e sviluppo sono stati sostenuti

INVESTIMENTI AGEVOLATI E SPESE AMMISSIBILI
Sono agevolabili tutte le spese relative a ricerca fondamentale, ricerca industriale e sviluppo sperimentale: assunzione di personale altamente qualificato e tecnico, contratti di ricerca con università, enti di ricerca, imprese, startup e PMI innovative, spese per strumenti e attrezzature di laboratorio, competenze tecniche e privative industriali.
 
MODALITA’ DI FRUIZIONE
Il credito d’imposta deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d'imposta nel corso del quale sono stati sostenuti i costi.
Per usufruire del credito d’imposta è necessaria la redazione di una certificazione contabile firmata da un professionista responsabile della revisione dei conti. La spesa per la certificazione è ammissibile ai costi di Ricerca e Sviluppo.
Letti e compresi i termini dell’informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016, esprimo il mio consenso a ricevere informazioni marketing e di aggiornamento sulle sue attività e iniziative di Studio Impresa. Il mancato conferimento del consenso non comporterà alcuna conseguenza relativamente alla richiesta effettuata.
Consenso per l'invio successivo di informazioni relative ad iniziative e servizi (FACOLTATIVO)